GUSTAVO DUDAMEL dirigeix la MAHLER CHAMBER ORCHESTRA & AMICI

LA MAGIA DI UN PRODIGIOSO DIRETTORE D'ORCHESTRA FA IL SUO DEBUTTO A PERALADA

 

Il suo innato talento lo ha elevato alla categoria dei geni. Direttore residente della Los Angeles Philharmonic Orchestra e dell'Orquesta Sinfònica Simón Bolívar, Dudamel è stato il più giovane direttore a dirigere la Filarmonica di Vienna nel Concerto di Capodanno - evento riservato solo ai più grandi direttori - oltre ad essere uno dei direttori più acclamati della sua generazione. Le sue esibizioni dal vivo catturano il pubblico e riproducono la sua filosofia di una vita ottimista e piena di speranza e di energia. Sostenitore convinto dell'educazione musicale e dello sviluppo sociale attraverso l'arte, nel 2009 è stato considerato dalla rivista "Time" una delle 100 persone più influenti al mondo. La magia del direttore venezuelano approderà quest'estate al Castell de Peralada Festival, accompagnato dalla prestigiosa Mahler Chamber Orchestra in un programma unico che lo trasforma in un vero e proprio evento: Sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn con l'attrice María Valverde come narratore, e Titano di Gustav Mahler, una delle sinfonie più amate ed eseguite dal grande compositore. Gustavo Dudamel ha affermato in diverse occasioni che la prima volta che ha ascoltato un'orchestra sinfonica, ne è rimasto affascinato. Ha lo stesso effetto sul pubblico che assiste ai suoi concerti.

Programma e cast

MAHLER ORCHESTRA DA CAMERA E AMICI
Gustavo DUDAMEL, conduttore
ORFEÓ CATALÀ GIRLS CHOIRLS CHOIR (Buia REIXACH, conduttore)
María VALVERDE, narratore

 

PROGRAMMA
Felix Mendelssohn (1809 - 1847)
Sogno di una notte di mezza estate
Gustav Mahler (1860 - 1911)
Sinfonia n. 1 in Re maggiore "Titano".

Acquista biglietti
Agosto 2019

L´Auditorium dei Giardini del Castello

L'Auditorium dei Giardini del Castello è il palcoscenico principale del Festival. Si tratta di un auditorium all'aperto con 1700 posti a sedere. Il suo ineguagliabile sistema acustico e il palcoscenico coperto fanno di questo palcoscenico lo spazio ideale per la messa in scena di opere liriche, balletti, concerti sinfonici, recital e spettacoli multidisciplinari di grande formato.

Josep Renalias - Own work
© Josep Renalias - Own work
Eventi correlati